Come risolvere problemi di download ed installazione
DataDomusŪ
quando si usa Internet Explorer, Edge
o comunque su Windows 10

PRIMO PASSO: CAMBIA BROWSER


Abbandona Internet Explorer o Edge e passa ad un browser serio che non crei problemi.

Consigliamo Firefox, il browser gratis ed a sorgente aperto usato dai professionisti (specie su Linux).
E` stato tra i primi ad aderire agli standard W3C, ed e` il piu` sicuro in assoluto, il piu` espandibile che esista, sempre aggiornatissimo.

Entrato nel Guinness dei primati come "maggior numero di download in 24 ore" (quasi 10 milioni).

Oppure come seconda scelta usa Google Chrome se non hai problemi ad essere tracciato selvaggiamente ad ogni mossa che fai.

Installa Firefox cliccando QUI

SECONDO PASSO: convincere Windows 10


Risolto il problema browser, resta comunque il problema Windows 10.
Quando tenterai di eseguire il nostro installatore, Windows 10 ti mostrera` questa finestra.


Tipicamente qui l'utente inesperto resta bloccato perche' non vede vie di fuga: Windows impedisce di usare il file.
In realta` basta cliccare "Ulteriori informazioni" per vedere quanto segue

dove basta cliccare "Esegui comunque".

Perche' avviene questo?

Perche' la mafia della vendita dei certificati vorrebbe che ogni sviluppatore pagasse centinaia di euro/anno, cosa a cui noi non aderiamo per principio (e che per altro risolverebbe solo parzialmente il problema), preferendo investire ogni centesimo nel miglioramento dei nostri applicativi invece che migliorare le finanze di chi vende certificati.

Come si puo` dubitare che:
- un software relizzato da noi
- registrato alla SIAE
- marchio registrato all'ufficio brevetti UIBM
- in download su un sito intestato a noi
- con certificato ssl sul dominio
- con autochecksum ad ogni avvio (quindi superiore anche agli antivirus)
non sia un nostro software e sicuro da installare?!

ANTIVIRUS

Alcuni antivirus potrebbero crearti problemi nell'installazione. E` comunque molto raro perche' siamo in contatto con tutte le case produttrici di antivirus al fine di segnalare falsi positivi.
Ad ogni nuova release controlliamo quali antivirus si lamentano su VirusTotal e segnaliamo il problema alla ditta di antivirus che risulta in falso positivo. Purtroppo pero` non riusciamo a star dietro al centinaio di antivirus esistenti per cui potrebbe anche succedere che di versione in versione tu possa incontrare un problema con un antivirus piuttosto che un altro. Nel caso l'antivirus non ti faccia installare, segnalacelo, oppure cambia antivirus, oppure mettilo in pausa per fare l'installazione.

APPROFONDIMENTO SULLO SMARTSCREEN DI WINDOWS

Tale protezione e` ridicola e noiosa e specie in presenza di antivirus e` 100% inutile. Una volta era solo parte di Internet Explorer mentre con Windows 10 fa parte del sistema per cui avrai il problema indipendentemente dal browser che usi. Per disabilitarla procedi come segue.

Su Windows 10 vecchi

Andare enl menu Start, cliccare Impostazioni, Sistema e sicurezza, Sicurezza e manutenzione).
A sinistra cliccare "Cambia impostazioni Windows SmartScreen".
Selezionare "Non eseguire alcuna operazione (disattiva Windows SmartScreen)" e cliccare OK.

Su Windows 10 nuovi

Andare nel menu Start, cliccare Impostazioni, poi su Aggiornamento e sicurezza, Windows Defender, Apri Windows Defender Security center. Da qui cliccare su Controllo delle app e del browser, e modificare l'opzione sotto la voce Controlla app e file, che č appunto lo Smartscreen di Windows 10.

Su Windows precedenti a Windows 10

Non hanno il problema, basta usare un browser che non sia Edge o Internet Explorer.